ILLUMINAZIONE EFFICIENTE: COMFORT, RISPARMIO, ESTETICA.

L’avvento delle nuove tecnologie Led e soprattutto Oled hanno determinato una vera e propria rivoluzione nel mondo della illuminazione efficiente con ricadute estremamente positive in termini di design, risparmio e comfort.

L’illuminazione diventa un elemento centrale nella progettazione di un ambiente di lavoro e assume importanza l’intervento dei Lighting Designers, per decidere quali e quanti apparecchi impiegare per illuminare gli spazi in modo ottimale e al contempo creare atmosfere di grande impatto estetico influendo sulla qualità dell’ambiente e sulla salute dei lavoratori.

La progettazione dell’illuminazione presuppone il rispetto di un capitolato normativo.

La legge stabilisce valori minimi e massimi di illuminazione. infatti se negli ambienti di lavoro utilizzati saltuariamente o semplicemente di passaggio possono bastare dai 100 ai 200 lux, per ambienti in cui si lavora costantemente a monitor sono necessari dai 300 ai 750 lux (e per compiti particolarmente impegnativi si può arrivare anche 1500 lux di media).

L’adozione di dispositivi di ultima generazione consente di ottenere risparmio ed efficienza.

Le nuove linee di illuminazione a led sono infatti caratterizzate da un’accensione immediata, ottime emissioni luminose, basse potenze assorbite; il tutto ottimizzabile in base all’ampiezza e alle caratteristiche dei locali da illuminare.

E’ vero che l’investimento iniziale è sicuramente più elevato rispetto all’illuminazione tradizionale, ma l’illuminazione led ripaga in termini di costi di gestione non solo durante il ciclo di vita, che può arrivare anche a 50.000 ore contro le 8.000 delle lampade fluorescenti, ma anche a fine ciclo perché realizzate con materiali riciclabili al 100% quindi a basso impatto ambientale.

Anche la qualità della luce delle lampade led è decisamente migliore, caratterizzate da una emissione luminosa di alta qualità molto simile a quella solare, permettono di vedere i colori in modo naturale e fedele alla realtà.

Da sottolineare anche che l’illuminazione led si integra con software capaci di diventare centri di informazione e di raccolta dati elaborabili per renderli utili alla vita dell’azienda e di di gestire le condizioni di luce dell’ambiente circostante in modo da contribuire al risparmio dei consumi energetici.

“L’internet delle cose” applicata all’illuminazione led fa si che, agendo sulla gestione e sul controllo attivo del corpo illuminante, si abbiano informazioni non solo sui consumi di ogni singolo apparecchio ma anche sugli aspetti inerenti alla sicurezza aziendale, ai processi e alla produttività.

L'illuminazione efficiente è un elemento fondamentale, ne siamo convinti.

 

I commenti sono chiusi